Ricetta : Fantasia di verdure con Topinambur e ceci

Ricetta : Fantasia di verdure con Topinambur e ceci

img_8015

A differenza delle patate, infatti, il topinambur non contiene amido ma inulina,particolarmente indicato per chi vuol perdere peso e riattivare l’intestino pigro. Il topinambur è in grado di abbassare il livello di assorbimento degli zuccheri e dei grassi da parte dell’intestino, tenendo così sotto controllo i livelli glicemici e il colesterolo. Per questo motivo è un alimento adatto anche ai diabetici e a chi soffre di obesità.Oltre a queste proprietà, l’inulina favorisce la motilità intestinale, previene la formazione di gas, riequilibra la flora intestinale e favorisce la digestione. Cosa ancora più importante, il topinambur non contiene glutine ed è quindi consumabile anche da chi soffre di celiachia. È ricco di vitamina A e B e di arginina che aiuta il fegato e la cicatrizzazione dei tessuti.
Questa settimana insieme alla cassetta mista verdura del mercoledì e giovedì ho deciso di inserire il Topinambur … è stata la prima volta anche per me ed è stato amore :-)

Ingredienti :

5/6 topinambur
50g di broccoli
1 mazzetto di bietola
1 vasetto di ceci
1 cucchiao di spezie varie essiccate( rosmarino,paprika,alghe etc)
1 melanzana piccola
1 peperone piccolo
1 cucchiaio di salsa di soia
Sale q.b
1 cucchiaino di curcuma
Olio evo q.b
Insalata verde per guarnire

Preparazione :
Mettiamo cuocere a vapore i broccoli ,bietola e
topinambur ( dopo averlo sbucciato)
Laviamo i ceci e asciughiamo accuratamente con la carta . Prepariamo la teglia da forno e cospargiamo i ceci di spezie ,sale è un po’ di olio evo. Sul restante spazio della teglia tagliamo a dadi le melanzane e il peperone. Aggiungiamo un po’ di olio evo e salsa di soia. Lasciamo cuocere per circa 20 minuti . I ceci risultano croccanti quando diventano di colore scuro.

img_8007

La cottura a vapore richiede circa 15 min, dopodiché in un frullatore mettiamo i broccoli, la bietola ,un po’ d’acqua di cottura , sale , pepe e curcuma . Frulliamo fino ad ottenere una salsa omogenea. Tagliamo i topinambur a cubetti, guarniamo con la salsa di broccoli . Nel piatto mettiamo anche i ceci croccanti , le melanzane , peperoni e un po’ di insalata verde. Buon appetito

img_8011

Ricetta : Riso Basmati curcuma e piselli

riso basmati e piselli

Ingredienti:
250 g di riso Punjabi Basmati
125g di piselli surgelati
1 cucchiaio di curcuma
1 scalogno
Insalata per guarnire
Carote jullien per guarnire
Olio evo q.b
Sale q.b

Preparazione:
Facciamo bollire il riso nel doppio di acqua leggermente salata. Seguiamo le indicazioni sulla busta (20-25min)
Mentre prepariamo il riso, in un altra casseruola facciamo cuocere i piselli circa 6 minuti dall’ebollizione. Controlliamo se sono morbidi e scoliamo. In una pentola mettiamo lo scalogno tagliato a pezzettini piccoli e ripassiamo i piselli. Saliamo q.b.Quando il riso è pronto lo mettiamo nella padella aggiungendo un cucchiao di curcuma e amalgamiamo bene .Guarniamo con un po’ di insalata e carote. Aggiungiamo un filo di olio evo. Questo riso è molto profumato ed è veramente eccezionale anche semplicemente in bianco oppure abbinato a qualsiasi tipologia di salsa. Buon appetito
riso basmati

Dolce raw cioccolato e cocco

1Ingredienti:

Per la base al cioccolato :

200g di mandorle ( tenute in ammollo per 2 ore circa)

100g datteri ( tenute ammollo per 2 ore circa)

50 g di cocco grattugiato

50g di cacao in polvere

                                           Pizzico di sale


 Per la parte di ripieno (bianco nella foto):

60g di olio di cocco

100g di anacardi (tenute ammollo per 2 ore)

3 cucchiai di sciroppo d’agave

60g di crema di cocco

Vaniglia (estratto di un bastoncino)

Per lo strato di guarnizione del dolce:

40g cacao in polvere 

120g olio di cocco3

1/4 tazza sciroppo d’agave

Preparazione:

Prima mescoliamo tutti gli ingredienti della parte al cioccolato. In una teglia mettiamo il foglio trasparente di carta forno e con le mani formiamo uno strato omogeneo . Mettiamo nel freezer e prepariamo il secondo strato bianco. Una volta pronto ,versiamo sopra il primo strato base e riponiamo nel freezer. Infine prepariamo la guarnizione che verseremo sopra lo strato bianco e lasciamo riposare tutto nel freezer per 2-3 ore.Questo dolce va conservato nel freezer e prima di consumarlo va tenuto a temperatura ambiente per 5 minuti circa e tagliato a cubetti. È molto rinfrescante ,ad alto contenuto proteico ,ottimale in queste calde giornate per rimane leggeri , ma carichi di energia positiva!

Buon appetito!

Ricetta : Riso Venere con Zucchine

RICETTA : RISOzucchine venere riso VENERE CON ZUCCHINE (per 2 persone)

Molti conoscono questa varietà di riso , ma non lo acquista per un semplice motivo: non sa come cucinarlo o si scoraggia del prezzo. Vediamo di risolvere qu
esto problema e fidatevi , non rimarrete delusi!!!

 

Il riso Venere chiamato anche il “riso proibito” è un riso integrale dal profumo intenso. Originario della Cina ,era stato molto apprezzato dagli antichi imperatori per le sue proprietà nutrizionali.

Ottimo da servire semplicemente lessato è condito con un olio evo di qualità oppure accompagnato dalle verdure grigliate o al vapore.

La ricetta che ho preparato è molto semplice ma posso garantire che rimarrete sorpresi dalla intensità dei sapori.

Ingredienti:

zucchine medie 

1 tazza di riso Venere 

2 spicchi d’aglio

Sale q.bzucchine e riso venere
Pepe q.b

Olio evo

Un ciuffetto di rosmarino

Acqua qb

Preparazione: 

Tostiamo il riso in un tegame con poco olio ,aggiungiamo l’acqua calda leggermente salata nella quantità due volumi di acqua per ogni volume di riso(quindi nel nostro caso 2 tazze d’acqua). Lasciamo cuocere in pentola coperta a fuoco basso per 40 minuti dall’ebollizione.

Nel frattempo prepariamo le zucchine.

Metà delle zucchine le tagliamo a rondelle e le disponiamo sulla teglia ricoperta dalla carta da forno . Aggiungiamo il sale , pepe e olio evo. Infiliamo nel forno preriscaldato a 200 gradi e le lasciamo cuocere per circa 15 minuti dopodiché spengiamo il forno e le lasciamo riposare dentro fino a che il riso non sia pronto. 

Mettiamo un po’ di olio evo e l’aglio in una pentola e aggiungiamo le zucchine rimanenti Tagliate a dadini. Saliamo , pepiamo e lasciamo cuocere con l’aggiunta di mezzo bicchierino d’acqua . Quando il riso risulta cotto lo amalgamiamo bene insieme alle zucchine in padella. Mettiamo il riso sul piatto ,copriamo con le zucchine al forno e creiamo dei strati (3-4 strati). Il piatto non è solo molto bello da vedere ma anche molto buono da mangiare :) Buon appetito 

riso venere e zucchine

 

Ricetta : Crepes Grano saraceno e Guacamole

ricetta grano saraceno

Il grano saraceno è una fonte di sali minerali come ferro, zinco e selenio. I suoi semi contengono il 18% di proteine, con valore di bioassorbibilità superiore al 90%. Apportano amminoacidi essenziali, tra cui troviamo soprattutto la lisina, la treonina e il triptofano. Si tratta inoltre di una fonte di antiossidanti, come rutina e tannini.
In particolare la rutina tonifica le pareti dei vasi capillari, riduce il rischio di emorragie ed è considerata benefica per le persone affette da ipertensione o da insufficienza venosa cronica, dato che aiuta a migliorare la microcircolazione. Il suo contenuto di D-chiro-inositolo, legato alla produzione di insulina, lo rende interessante per il trattamento del diabete.

100 grammi di grano saraceno forniscono:
314 calorie, 450 mg di potassio, 110 mg di calcio, 330 mg di fosforo e 4 mg di ferro.Il suo consumo è inoltre consigliato durante l’allattamento (cfr. “Il cucchiaio verde”, Edizioni Giunti Demetra) e nel corso della crescita dei bambini, dato che favorisce lo sviluppo e la protezione dell’apparato circolatorio in queste fasi delicate della vita. Il consumo di grano saraceno può essere consigliato a chi deve evitare il glutine per motivi di salute o soffre di pressione alta e deve tenere sotto controllo il colesterolo; inoltre ha un indice glicemico pari a 50 ed è lo stesso indice del riso integrale. Per fare un confronto, potete tenere presente che il riso comune, non integrale, ha invece un indice glicemico più elevato, pari a 70.

Ingredienti Ricetta
Per le crêpes :
110g di farina di grano saraceno
2 cucchiai di semi di lino Floriddia ( in amollo con 6 cucchiai d’acqua)
120 ml d’acqua
160 ml di latte di vegetale ( io ho usato quello di mandorle )
4 cucchiai di olio evo
Sale

ricetta grano saraceno

Per la guacamole :
2 avocado maturi
2 pomodori ramati
1 spicchio d’aglio
1 scalogno o cipolla fresca
1 peperoncino
1 limone( succo)
2 cucchiai di prezzemolo

Verdure:
1 cetriolo
1 carota
Rucola
1/2 finocchio ( che non avevo e ho fatto senza :))

 

ricetta grano saraceno

Preparazione :
Mettiamo in una terrina la farina di grano saraceno , i semi di lino filtrati (che abbiamo precedentemente messo in acqua  che è diventata gelatinosa),latte, sale e olio. Mescoliamo energicamente aggiungendo l’acqua e otteniamo un impasto omogeneo. Dividiamo il’impasto in parti uguali che stenderemo e daremo forma per le nostre crepes .Scaldiamo la padella con un filo d’olio evo e prepariamo le crêpes cuocendole da ambedue lati.
In una ciotolina mettiamo gli avocado e con l’aiuto di una forchetta otteniamo una polpa morbida.
Aggiungiamo i pomodori tagliati a dadini, prezzemolo, peperoncino, succo di limone e il resto degli ingredienti. Otteniamo la nostra salsa guacamole che deve risultare compatta e non troppo liquida.
Tagliamo le verdurine a dadini (oppure a listarelle ),facciamo condire con sale e olio evo.
Prepariamo le crêpes spalmando la parte interna con la salsa guacamole e le verdurine crude,dopodiché arrotoliamo tutto e tagliamo a striscie . Questo piatto oltre che molto colorato e gustoso sarà la sorpresa anche per i palati più difficili . Buon appetito

ricetta grano saraceno

Ricetta : Pancake bio golosi

PANCAKE BIO GOLOSI CON FARINA  DI CECI O DI MAIS FIORETTO

pancake con farina bio

Ingredienti: 

Per i pancake :

180g di farina BIO di ceci Floriddia o di mais Fioretto

600 g d’acqua

3 cucchiai olio evo 

3 cucchiai di zucchero integrale di canna

Ripieno :

per le fragole caramelizzate 

1/2 vaschetta di fragole

2/3 cucchiai di zucchero integrale di canna

Per il sorbetto 

2 banane surgelate ( già tagliate a tocchetti)

200gr vaschetta di fragole

Una alternativa più pratica può essere :

pancake con farina bio mais

farcire uno strato con la marmellata o composta che abbiamo e un secondo piano con una spalmabile alle nocciole e ciccolato ……. divino piacere di gola !!!!

Menta e fragoline per guarnire

 

 

Frulliamo tutti gli ingredienti per il pancake fino ad ottenere un’ impasto omogeneo. Lasciamo riposare per almeno 30 minuti . Dopodiché prendiamo una padella antiaderente (10 cm di diametro) e con un Filo d’olio cuociamo i pancake girandole da tutti i due lati

 Tagliamo le fragole a pezzetti mettiamo in una pentola con lo zucchero e facciamo cuocere per una 10 di minuti mescolando di tanto in tanto

Mettiamo le banane surgelate in un mixer aggiungiamo un po di limone e le fragole rimaste( lasciamo una fragola intera per guarnire ) e frulliamo fino ad ottenere la consistenza di un sorbetto. 

Mettiamo il pancake ,sorbetto e le fragole creando 3 strati così composti. Infine aggiungiamo la fragola intera ( messa precedentemente da parte)  guarniamo con un po’ di menta e possiamo gustare questa delizia in qualsiasi momento ! Buon appetito 

ricetta pancake bio pancake bio

Ricetta : Biscotti con Farina di Canapa

Biscotti con Farina di Canapa

canapa a colazione

Ingredienti ( circa 30 biscotti):
50g di farina di canapa
150 g di farina di farro semintegrale
80g di zucchero di canna integrale
50 ml di olio evo
30g di mirtilli disidratati ( o qualsiasi altro frutto disidratato)
20 g di semi di lino
40 ml di acqua
3-4 cucchiai di latte di cocco ( mandorla , riso )
1/2 cucchiaio di lievito per dolci
pizzico di sale
50 g di cioccolato fondente (85%cacao)
Preparazione :
In una ciotola riunire la farina di canapa con la farina di farro e zucchero di canna frullato finemente.
Frullare i semi di lino, unire a filo l’acqua ed attendere qualche istante ( si formerà una massa gelatinosa)
Frullare anche la frutta disidratata e mescolare tutto con le farine.
Aggiungere l’olio , il sale , il lievito setacciato e il latte di cocco. Infine spezzettare il cioccolato in piccole goccie ed impastare il tutto con le mani ( si ottiene una pasta dalla consistenza simile alla pasta frolla)
Stendere la pasta con il matterello fino a uno spessore 4-5mm circa e dare la forma ai biscotti con lo stampo .
Sistemare i biscotti in una teglia foderata con la carta da forno e cuocere a 180 gradi per 15 minuti circa.
Suggerisco di lasciar raffreddare i biscotti direttamente sulla teglia in modo che diventino ancora più croccanti. I biscotti si possono conservare per 3-4 settimane , ma a me sono durati 2 giorni :)
Quando acquistiamo i prodotti giusti e di qualità il nostro organismo ci ringrazia con salute e maggiore energia sia fisica che mentale!
La farina di canapa è un ingrediente dalle proprietà uniche e può essere utilizzata con qualsiasi ingrediente ,basta aggiungerne un po’ ad ogni ricetta. Provatelo anche voi ! Buon appetito biscotti di canapa
Tabella dei valori nutrizionali della farina di canapa per 100 g:

Valori energia Kcal/Kj 281/1177
Proteine g 29,40
Carboidrati g 48,20
Zuccheri g 2,20
Grassi g 8,10
Saturi g 8,10
Trans g 0,00
Insaturi g 7,20
Acido Linoleico – Omega 6 g 4,40
Acido Alpha-linoleico – Omega 3 g 1,50
Acido Oleico – Omega 9 g 1,30
Fibre g 46,00
Colesterolo g 0,00
Minerali:
Calcio mg 210,00
Ferro mg 10,56
Potassio mg 735,30
Vitamina E mg/IU 0,8 / 1,2 (0,8% RDA*)
Tabella elaborata in conformità a D.Lgs. 77/93.
*RDA= Razione Giornaliera Raccomandata
Questi valori sono indicativi e possono variare perché trattasi di un prodotto naturale, prodotto dopo la spremitura a freddo dei semi.

Ricetta Miglio con verdure saltate

Ricetta Miglio con verdure

miglio ricetta

Proprietà del Miglio :
Il miglio contiene acqua, proteine, ceneri, carboidrati, grassi, sali minerali come potassio, calcio, fosforo, magnesio, manganese, rame, ferro, silicio, sodio, selenio e zinco; vitamine  del gruppo B, la A, la E, la K e la PP e diversi aminoacidi importanti per il benessere del corpo. è utile contro crampi addominali, gonfiori, ulcere gastriche, acidità di stomaco e nelle situazioni di convalescenza.

Il miglio è indicato anche per abbassare il livello di colesterolo cattivo nel sangue, grazie al suo contenuto di vitamina B3. Le diverse sostanze benefiche contenute nel miglio sono in grado di combattere la depressione,il cattivo umore e lo stress. Il miglio pare sia, inoltre, capace di prevenire il diabete di tipo 2 e aiutare chi ha problemi di glicemia, grazie al basso contenuto di zuccheri semplici e alla sua capacità di produrre dei bassi livelli di zuccheri nel sangue.

Contiene molte proteine ed è privo di glutine: per questa ragione, è un cibo adatto ai vegetariani, vegani e a chi soffre di celiachia. Oltre a ciò, questo cereale vanta delle proprietà diuretiche ed energizzanti, in grado di apportare benefici in caso di stanchezza e spossatezza. Per la prevenzione della stipsi, è altrettanto utile: il miglio può, infatti, assorbire acqua e ciò rende il colon idratato. Questo cereale favorisce, inoltre, la digestione e aiuta reni e fegato, per merito della sua capacità di eliminare le tossine.

Alcuni studi hanno messo in evidenza la capacità del miglio di prevenire l’insorgere di alcuni tipi di cancro e certe malattie cardiovascolari: il merito sarebbe del contenuto di magnesio e potassio, che sono in grado di abbassare la pressione sanguigna, prevenendo infarti, ictus e aterosclerosi.
Il miglio apporta benefici a pelle, unghie, capelli e denti: questo prezioso alimento è, infatti, in grado di rafforzarli e preservarne la salute.  Questo alimento stimola la produzione di cheratina di capelli e unghie e rinforza lo smalto dei denti.

RICETTA x 2persone (che mangiano poco)
Ingredienti:
100 g Miglio decorticato Floriddia
1 carota
1 zucchina
1 spicchio d’aglio
Salsa tamari
Sale q.b
Olio evo q.b

miglio floriddia ricetta

Preparazione:
Mettiamo il miglio nell’acqua bollente salata. La cottura richiede circa 20 min. Mentre il miglio sta cuocendo tagliamo la carota e la zucchina a bastoncini fini. Nella pentola mettiamo l’aglio tagliato a pezzetti e lasciamo soffriggere leggermente con un filo d’olio. Aggiungiamo le carote ,zucchine e una spruzzatina di tamari. Saltiamo tutto a fuoco vivo per circa 3/4 min. Quando il miglio risulta pronto lo amalgamiamo bene con le verdure preparate.

ricetta miglio saltato

Consiglio : La cottura del miglio è lunga , io suggerisco di cuocerlo la sera prima e lasciarlo riposare nel frigo. Le verdure saltate devono risultare croccanti e con il miglio si sposano benissimo. Questo pasto è molto nutriente e con il miglio già cotto ti bastano 3/4 minuti per farlo. Molte volte non è una questione di tempo ma di organizzazione :) Buon appetito

Ricetta : focaccine con farine bio di grano tenero e canapa ripiene di spinaci

Focaccine con farine bio di grano tenero e canapa

ricetta focaccine ripiene canapa e spinaci

Ingredienti:
Focaccia:
400g di farina di grano tenero semintegrale (io uso Floriddia macinata a pietra)
50g farina di canapa
1 bustina lievito per la pizza secco(vedere le istruzioni sulla busta)
Acqua q.b
Olio evo q.b( 1 bicchierino più meno)
Sale q.b
Ripieno
250g di bietole o spinaci cotti
1 aglio fresco

Preparazione:
Mettiamo la farina nella ciotola abbastanza capiente e aggiungiamo lentamente gli altri ingredienti ;  il lievito, l’acqua tiepida ,sale , olio e iniziamo ad impastare . Quando l’impasto risulta morbido ed elastico formiamo un palla e la cospargiamo di farina e  la lasciamo riposare con un canovaccio umido , al caldo per un paio d’ore.
Trascorso tale tempo ,infariniamo ancora e dividiamo l’impasto lievitato in tante focaccie della dimensione desiderata. Lasciamo lievitare una seconda volta per una mezz’oretta. Intanto prepariamo le bietole(spinaci) ,aggiungiamo il sale e l’aglio tagliato a pezzetti ancora crudo.Alcune focacce possono essere riempite da questo impasto semplicemente amalgamando il ripieno alla focaccia. Poniamo nel forno caldo (200gradi) e cuociamo per circa 15 minuti. La focaccia ripiena va lasciata raffreddare per alcuni minuti .Risulta molto saporita ed è ottima come antipasto aperitivo magari tagliata a pezzettini!

focacce di grano e canapa ripiene

Buon appetito

Ricetta: Cecina di canapa ripiena con hummus di ravanelli e asparagi

Cecina con farina di canapa ripiena con hummus di ravanelli e asparagi

Ricetta cecina di canapa con asparagi e ravanelli

Questi gli ingredienti per la preparazione della cecina:

  • 180g di farina di ceci
  • 5/6 cucchiai da minestra di farina di canapa
  • 600 g d’acqua
  • 6 cucchiai di olio evo
  • sale q.b.
  • pepe

di seguito gli ingredienti per il ripieno:

  • un mazzetto di ravanelli(5-6)
  • un mazzetto di asparagi
  • barattolo ceci cotti
  • limone
  • 2 cucchiai tahini

In primis prepariamo gli asparagi interi per una cottura al vapore.

In un frullatore mettiamo la farina di ceci , la farina di canapa , l ‘acqua ,olio evo e sale q.b.
Lasciamo riposare l’impasto per 15 min, nel frattempo accendiamo il forno a 200 gradi. In una teglia larga e bassa mettiamo un po d’olio evo, lo inseriamo nel forno e aspettiamo che cominci a bollire leggermente. Dopodiché con molta cautela aggiungiamo l’impasto q.b per ottenere una cecina fine. Cuociamo fino che non diventi dorata.

Mentre aspettiamo la cecina prepariamo l’hummus: frulliamo insieme i ceci, ravanelli, tahini e limone fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se necessario aggiungiamo un pizzico di sale, secondo i propri gusti.

Quando la cecina risulta cotta la mettiamo su un tagliere , spalmiamo sopra l’hummus preparato in precedenza,disponiamo sopra gli asparagi interi. Pieghiamo in due la cecina e tagliamo a quadretti o a piacere!

Ho scelto di utilizzare la farina di canapa per tanti buoni motivi:

  • contiene una porzione ben rilevante di trigliceridi. Questi , in prevalenza sono composti da acidi grassi polinsaturi essenziali.
  • è ricchissima di Omega 3 e Omega 6 viene considerata un alimento preventivo nei confronti di molti disagi cardio-vascolari.
  • i sali minerali presenti sono: potassio, ferro, magnesio, zinco.
  • la farina di canapa è anche molto ricca di vitamina E

Provate anche voi a cucinare questa cecina utilizzando la farina di canapa e l’hummus di asparagi e ravanelli!

Buon appetito